Michele Navarra

Michele Navarra Corleone5 gennaio — Prizzi2 agosto bakeca incontri trapani castelvetrano stato un medico e mafioso italianolegato a Cosa Nostra. Michele Navarra era il primogenito di otto figli di una famiglia appartenente al ceto medio; il padre Giuseppe, piccolo proprietario terriero e membro del Circolo dei nobili del paese, esercitava le professioni di geometra e maestro nella locale scuola agraria. Lo zio materno di Navarra era Angelo Gagliano, un mafioso corleonese assassinato nelmentre suo cugino era il mafioso Angelo Di Carlo, emigrato negli Stati Uniti nel per sfuggire alla repressione del prefetto Cesare Mori [2]. Dopo aver ottenuto il comando della cosca di CorleoneNavarra fece assassinare Liborio Ansalone, comandante dei vigili urbani locali che nel aveva collaborato con gli uomini del prefetto Cesare Mori per fare arrestare numerosi mafiosi a Corleone [2]. Nell'immediato dopoguerra Navarra era medico condotto di Corleonemedico fiduciario dell' INAM e caporeparto di medicina interna dell'ospedale di Corleone. Navarra in quel tempo controllava anche il settore politico-economico tramite i voti: Rizzotto venne attirato in trappola da Pasquale Criscione, suo compagno del sindacato, che faceva parte della cosca di Navarra. Rizzotto aveva umiliato in pubblico Luciano Liggio: La notte in cui avvenne il delitto Rizzotto, il pastorello Giuseppe Letiziache aveva dodici anni, era nelle campagne del feudo Malvello di Corleone ad accudire il proprio gregge. Il giorno seguente fu trovato delirante dal padre, che lo condusse all'ospedale di Corleone diretto proprio da Michele Navarra. Il piccolo Giuseppe Letizia era stato infatti bakeca incontri trapani castelvetrano dal dott. Liggio aveva costituito un'altra società di autotrasporti ed era entrato a far parte della vecchia società armentizia di Piano della Scala. Aveva in mente di prendere parte alla costruzione della diga che avrebbe irrigato oltre centomila ettari di terra. Era un grande progetto che vedeva a capo il Principe di Giardinelli.

Bakeca incontri trapani castelvetrano Menu di navigazione

Perché la mafia, me lo diceva sempre mio padre, aveva dei canoni di giustizia e correttezza che rispettava e faceva rispettare. Nonostante Liggio e i suoi, ai ferri corti con Michele Navarra, l'avessero aiutato nelle elezioni, a spuntarla fu la Democrazia Cristiana grazie soprattutto a Michele Navarra. Estratto da " https: Perché quel giorno, assieme al dottore Navarra, hanno ucciso un altro medico giovane, che aveva la moglie incinta. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Ecco, quel giorno questi cosiddetti mafiosi hanno ucciso un povero disgraziato. Il 2 agosto alle ore Il giorno seguente fu trovato delirante dal padre, che lo condusse all'ospedale di Corleone diretto proprio da Michele Navarra. Rizzotto aveva umiliato in pubblico Luciano Liggio: Ma quando sbagliava, loro lo ammazzavano, ma solo quello. Navarra in quel tempo controllava anche il settore politico-economico tramite i voti:

Bakeca incontri trapani castelvetrano

Biografia I primi anni. Michele Navarra era il primogenito di otto figli di una famiglia appartenente al ceto medio; il padre Giuseppe, piccolo proprietario terriero e membro del Circolo dei nobili del paese, esercitava le professioni di geometra e maestro nella locale scuola agraria.. Lo zio materno di Navarra era Angelo Gagliano, un mafioso corleonese assassinato nel , mentre suo cugino. Cinzia Bruni Top Class Escort Accompagnatrice Italiana Indipendente. La più Famosa e Trasparente Escort d'Italia, solo se cerchi qualcosa di diverso dal solito.

Bakeca incontri trapani castelvetrano